Proposta rivolta alle cooperative dei pescatori, al Sindaco, all’assessore competente e a tutti gli imprenditori interessati 

img_1174-1

Il progetto può essere tranquillamente co siderali come la prima campagna di “digital marketing territoriale” che si sviluppa sul territorio e con attori della filiera produttiva del territorio (questo post era stato scritto circa 2/3 mesi fa, intanto la Sardegna si è data da fare) per portare al territorio vantaggi sia in termini economici che di visibilità

Amazon prime now è un servizio che permette alle persone di usufruire di tutti i servizi offerti da Amazon a 19, 90 € all’anno!

Tutto quello che vuoi comprare attraverso il canale ti arriverà

  • o in un ora al costo di 5,99€ in più
  • o in giornata, gratis.

Quelli di Amazon hanno costruito un marketplace di grandezza spaventosa, dunque non perderò tempo a lodarli ulteriormente.

Amazon prime now

Il punto è che ad oggi è attivo in Italia -come esperimento iniziale- nel territorio lombardo che potremmo definire la città metropolitana di Milano ( Milano più 94 comuni del circondario).

Dai dati -in possesso del sottoscritto e dalle analisi socio-economiche dei cluster fatte da Nielsen- si capisce chiaramente come questo sia un territorio ricco di persone che sarebbero disposte a comprare del buon pesce fresco o del sushi (target differenti per raggiungere differenti tipologie di consumatori) e a pagarlo per il suo giusto valore;

Il pesce fresco di Sciacca ha tutte le caratteristiche necessarie per potere essere venduto nel mercato della capitale economica d’Italia 

La marineria, le cooperative o le associazioni pescatori potrebbero trarre vantaggio sia in termini pubblicitari e, quindi economici, sia a livello di ampliamento delle quote di mercato del canale distributivo

Il comune di Sciacca ne otterrebbe promozione in quanto il marchio potrebbe essere proprio Pesce di Sciacca ed i possibili ritorni economici derivanti dai flussi turistici che, specialmente nella bassa stagione, potrebbero volere visitare la cittadina magari facendo un long week end, sarebbero tutti a vantaggio del territorio, quindi:

  1. Le associazioni di proprietari di b&b (se esistessero) non potrebbero che plaudire all’iniziativa
  2. Le associazioni dei Pescatori potrebbero organizzare meglio le loro battute di pesca e la vendita al mercato
  3. Il territorio, Comune, Commercianti, Cittadini, non potrebbero avere altro che vantaggi da un progetto del genere.

Il tempo è una risorsa, quando ho pensato al progetto, Amazon prime now era appena nata in Italia, oggi -come ho detto all’inizio del post- la Sardegna ha conquistato spazio e Pr.

Per fortuna c’è ancora un poco di tempo, ma solo qualche settimana, prima che il marketplace sia innondato da tutti i tipi di prodotti e -di conseguenza Amazon non sarebbe, così come credevo sarebbe potuta essere anche per il nostro territorio, attenta a promuovere la collaborazione, per promuovere il suo stesso progetto.

la classica win- win strategy a portata di mano degli attori (pubblici e privati) del sistema locale.

Io la proposta l’ho fatta, a voi il prossimo passo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...