Con una prima promozione uscita oggi sul The New York Times che sarà seguita da ads su Fortune, ForbesForbes Life e Shanghai Morning Post, ma anche su riviste specializzate in hospitality, quali, Travel Weekly, Meetings & Convention, Successful Meetings, e Business Travel News, Sheraton Hotels & Resorts lancia la sua nuova campagna di marketing multi-canale del valore di $100 milioni.

Sheraton con oltre 440 hotels in 72 paesi è il più importante in termini di proprietà tra i marchi di Starwood Hotels and Resorts;

il brand è solido e rispettabile, ben conosciuto ma non esattamente al top nella mente dei viaggiatori, per questo sviluppando una strategia di promozione mirata ed aumentando pubblicità e visibilità del marchio, il gruppo si prefigge di “rafforzare la sua posizione”  e collocarlo “idealmente” tra i top brand dell’ospitalità nella percezione del viaggiatore tipo che è interessato ai servzi offerti dal gruppo.

Il progetto che vuole rimarcare il rapporto reale che c’è tra la catena alberghiera e i suoi clienti, comunicare i cambiamenti in corso in tema di customer experience e mostrare la maggiore attenzione rivolta al servizio offerto al cliente, si chiama “Where Actions Speak Louder “ (dove le azioni parlano da sole) ed è parte di una campagna di marketing multicanale che oltre a promuovere la catena e i suoi marchi su stampa tradizionale, riviste specializzate, rete internet, riporta il brand anche in tv.

Il claim che contrappone le parole ai fatti, sottintende che mentre tutti possono parlare (e quindi promuovere i propri prodotti, pubblicizzarli attraverso diversi canali) sono i fatti a fare -realmente- la differenza:

“Words. Anyone can say them. But actions. They speak louder.” Thus begins the copy on a full-page ad in the Wall Street Journal that runs today. The ad — shot by famed celebrity photographer Mark Seliger — depicts a male employee photographed from the back as he opens the doors of the lobby of the Sheraton Chicago Hotel & Towers. It closes with the campaign’s tagline, “Sheraton, where actions speak louder.”

sheraton_marketing_campaignAdam Aron, chief executive officer of Starwood Hotels & Resorts, dice che il progetto è parte di una campagna (Sheraton 2020) che serve a rinvigorire il Brand in vista dei prossimi 5 anni, anni nei quali i cambiamenti sia in ambito tecnologico che di ricerca dell’unicità nell’esperienza del turista, saranno immensi.

Sheraton 2020 si prefigge di rivedere la brand identity del marchio, promuoverne la storia, promuovere un nuovo approccio con i professionisti del settore viaggi/hospitality, riprogettare la piattaforma web sheraton.com ed infine introdurre Sheraton Grand, un nuovo strumento attraverso il quale fidelizzare i clienti offrendo accesso a strutture di livello superior e benefits di diversi livelli.

Agenzia creativa: www.marcelww.com

Media planning: www.razorfish.com & PGR Media

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...