Politica 2.0 a Sciacca

Venti di novità a Sciacca.logo-citta-di-sciacca

Attraverso l’urban bog di Sciacca ho avuto modo di proporre -assieme agli amici dello staff- una nuova modalità di presentarsi alla cittadinanza da parte dei politici e  -per quel che mi riguarda  con patricolare riferimento alla politica 2.0- ho cercato di sensibilizzare alla capacità di uso e alle forti innovazioni nei rapporti che il web puo portare.

Ne sono felice e sono convinto che si potrà -con gli esponenti politici intervenuti ma anche con tutti gli altri che vorranno farlo- portare avanti un progetto che vede i politici del territorio impegnati  -utilizzando gli strumenti del web 2.0- a comunicare e conversare con gli elettori per potere  meglio comprendere e di conseguenza agire per il bene della città.

Riporto alcune dichiarazioni rilasciate alla redazione del nostro urban bolog:

Il primo a rendersi disponibile -dobbiamo dargliene atto- è sato il presidente del consiglio comunale il consigliere Fabrizio Di paola.

Anche l’assessore alle politiche del commercio e dell’artigianato, Giuseppe Caruana,  ha assicurato a di volere partecipare al progetto della Politica 2.0., il cui scopo è di creare un ponte diretto sul web tra il cittadino e l’istituzione, tra il rappresentato ed il rappresentante. “Aderisco e valuto positivamente ogni forma di interlocuzione tra pubblico e privato“.

Questa la dichiarazione del consigliere Mandracchia: Ritengo meritevole di attenzione la vostra iniziativa che permette un contatto immediato e non mediato con i nostri concittadini e non ovunque si trovino“

Abbiamo posato la prima pietra , il lavoro è lungo e con costanza potrà essere portato avanti, ma questo potrà essere fatto solo se -al di la delle seppur meritevoli dichiarazioni al blog di sciacca- si farà veramente innovazione politica.

Mi metto a dsposizione per supportare le strategie di comunicazione politica dei canditati  anche  attraverso la consulenza  per la scelta degli strimenti 2.0 da utilizzare [ blog, facebook social network, internet pr, costruzione dell’immagine on line ].

Usare i new media sembra facile, ma  per farlo bene c’è bisogno di professionisti  e, lo assicuro,  se non utilizzati con la dovuta professionalità tutti i mezzi di comunicazione possono rivelarsi dei boomerang.

La freccia è scagliata vedremo che fine farà

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Customar satisfation pubblica

Marketing turistico e territoriale promuovere i comuni su facebook

Utilità dei social network per gli enti pubblici

Enti pubblici citizen oriented

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...