il “Societing” …. un’altro modo per dire “Manager Moderni”

Sarà che sono argomenti per addetti ai lavori o sarà che è una mia deformazione professionale -volevo fare un dottorato in sociologia dei consumi dopo la laura ma visto come va oggi l’università o sperato di arrivarci casomai come “esperto estreno”.. chissà-
ma non ho trovato quasi nessuna “discussione” in rete sul tema del rapporto marketing VS societing cosi come il Prof Gianpaolo Fabris definisce il nuovo “stile” che dovrebbe guidare i manager delle Imprese moderne nel suo libro, appunto, che ho potuto leggere solo ora.
Il problema è che a partire dal ruolo del consumatore nei confronti delle imprese – non più soggetto subalterno e “manipolabile” dalla pubblicità, il “consummattore“ è un individuo più istruito e informato, autonomo nelle scelte di consumo e meno influenzabile dalle strategie di marketing e comunicazione classiche.

Come può allora il sistema delle imprese non perdere la fiducia nei suoi clienti? lo diciamo da tempo in questo blog:
Lasciando potere al consumatore, prendendo coscienza che un condizionamento come quello attuale -“pompato” ma sempre meno utile e non rispondente alle mutate capacità di analisi e alle possibilità offerte al consumatore- genererebbe un effetto boomerang, dannoso per il mantenimento della sua fiducia.

Per mantenere e aumentare i propri margini di profitto l’impresa deve imparare ad ascoltare il “consummattore”, collaborando in maniera costruttiva.
Questa è la strada da percorrere per creare modelli di business innovativi, efficaci per soddisfare entrambi gli attori del mercato e la rete come sapete è il “luogo migliore” per questo rapporto sempre più complesso e difficile per l’impresa

L’impresa postmoderna non può disinteressarsi delle conseguenze sociali dei prodotti che mette in circolo, delle nuove responsabilità etiche dell’impresa, in mercati fatti di transazioni ma anche e sempre più di rapporti, conversazioni, inormazioni, dove lo scambio travalica la tradizionale dimensione materiale attribuita alla merce.
Non smetterò mai di ripeterlo….è quello che so fare meglio dare una strategia globale alla vostra zienda che comprenda queste evoluzioni è diventato imprescindibile

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...